martedì 12 settembre 2017

BLOGTOUR: La narratrice sconosciuta di Brunonia Barry - Il fascino di Salem


Cari Lettori
oggi voglio farvi conoscere un thriller che sicuramente vi conquisterà.... a me è successo.....
La mia tappa poi tratta un argomento che chi più chi meno affascinata tutti...Salem....




Una bambina senza passato
Un mistero ancora da risolvere
Solo lei potrà svelarlo

Il buio è appena calato avvolgendo Salem nel suo manto scuro. Callie ha sette anni appena ed è sola sulla scogliera che domina la baia. Non dovrebbe essere lì. È troppo pericoloso. Poi all’improvviso sente uno strano grido e lo spettacolo che si presenta ai suoi occhi la lascia senza parole: tre donne sono state uccise. Solo Rose, la più anziana del gruppo, riesce a scappare e a portare Callie in salvo.
Sono passati vent’anni da quel terribile evento. Anni in cui Callie ha fatto di tutto per dimenticare e vivere una vita il più possibile normale. Ha promesso a sé stessa che non avrebbe più messo piede a Salem, il luogo dei suoi incubi. Eppure, sente che per lei è arrivato il momento di tornare là dove tutto è cominciato. Perché un ragazzo è stato trovato senza vita, e prima della fine un grido ha squarciato il cielo nero. Quello stesso grido che ha sentito da bambina e torna sempre a tormentarla. Ora non può permettere che Rose venga condannata per qualcosa che non ha commesso. La Rose che lei conosce, e che anni addietro le ha salvato la vita, non avrebbe mai osato fare del male a nessuno. Ne è sicura. Così come ne è sicuro l’ispettore Rafferty, incaricato di occuparsi del caso. A Callie allora non resta altra scelta che far luce sulla verità. Una verità che ha radici in quella terribile notte sulla scogliera, dove si è compiuto un destino ancora avvolto nel mistero e che ora ha bisogno di essere svelato. Costi quel che costi.
 


Se c’è una cittadina della East Coast che incrocia luoghi di interesse stregoneschi ad attrazioni storiche, marinare e naturali tipiche del New England questa è sicuramente Salem. Cosa vedere in questa cittadina dal passato oscuro? Non solo streghe e leggende ......

Salem: una breve introduzione storica
Assieme alla città di Lawrence è capoluogo della contea di Essex. Salem è una cittadina costiera sulla Massachusetts Bay, alle foci del fiume Naumkeag, il cui nome deriva da un’antica tribù indiana del luogo. La sua popolazione è di circa 42.000 abitanti di cui circa l’82% è composto dall’etnia bianca con predominanza di europei e, a seguire, di latini. La città è stata fondata nel 1626 da un gruppo di pescatori europei provenienti da Cape Ann, nel nord-est del Massachusetts.

lunedì 11 settembre 2017

RECENSIONE: Wonder Woman. Warbringer di Leigh Bardugo



Diana è una giovane principessa amazzone e vive su un'isola sperduta, protetta da quanto accade lontano da Themyscira, la sua casa. Alia è una ricca ragazza newyorkese, orfana di due famosi biologi. Due mondi agli antipodi, due vite completamente diverse... almeno fino a quando la nave di Alia naufraga proprio sulle coste amazzoni, e Diana la salva. Presto sull'isola iniziano a scatenarsi tempeste e terremoti e una strana febbre si diffonde tra le sue abitanti, spingendo Diana a consultare l'Oracolo. La sua rivelazione è sconcertante: Alia non è una giovane qualunque, bensì una Warbringer, ovvero l'erede della stirpe di Elena di Troia destinata a portare guerra e distruzione. Ucciderla o purificarla, queste sono le uniche alternative per salvare il pianeta. Prima come improbabili alleate e poi come amiche, le due ragazze si troveranno costrette loro malgrado a unire le forze e ad affrontare insieme nemici potenti e persino divinità antiche, nel tentativo di liberare Alia da questo terribile destino. E con lei il mondo intero.

RECENSIONE:



Diana non è come le altre amazzoni.
Lei non sa cosa vuol dire essere mortale, è nata dal'argilla, è stata desiderata e voluta dalla regina dell'isola di Themyscira. 
Diana ha sempre vissuto sull'isola, non conosce il mondo "umano", non è mai stata in battaglia, a differenza delle altre amazzoni che popolano l'isola di Themyscira.

venerdì 8 settembre 2017

BLOGTOUR: The Hate U Give. Il Coraggio della verità di Angie Thomas - Recensione


Ciao a Tutti
ho avuto l'onore di poter organizzare questo BlogTour per questo fantastico libro. Non mi perdo in chiacchiere, il libro l'ho amato in ogni sua parte e in alcuni momenti, non mi vergogno a dire,ho anche pianto.
STRAORDINARIO.



Starr si muove tra due mondi: abita in un quartiere di colore dove imperversano le gang ma frequenta una scuola prestigiosa, soprattutto per volere della madre, determinata a costruire un futuro migliore per i suoi figli. Vive quasi una doppia vita, a metà tra gli amici di infanzia e i nuovi compagni. Questo fragile equilibrio va in frantumi quando Starr assiste all'uccisione di Khalil, il suo migliore amico, per mano della polizia. Ed era disarmato. Il caso conquista le prime pagine dei giornali. C'è chi pensa che Khalil fosse un poco di buono, perfino uno spacciatore, il membro di una gang, e che, in fin dei conti, se lo sia meritato. Quando appare chiaro che la polizia non ha alcun interesse a chiarire l'episodio, la protesta scende in strada e il quartiere di Starr si trasforma in teatro di guerriglia. C'è una cosa che tutti vogliono sapere: cos'è successo davvero quella notte? Ma l'unica che possa dare una risposta è Starr. Quello che dirà - o non dirà - può distruggere la sua comunità. Può mettere in pericolo la sua vita stessa.

RECENSIONE:


Ho iniziato The Hate U Give. Il coraggio della verità, pensando leggo qualche pagina…… divorato e finito.
Una volta che si inizia a leggere, è impossibile staccarsi, è un concentrato di emozioni, dolore, rabbia, tristezza, impotenza, amore, amicizia.
Con la sua scrittura semplice. ma diretta The Hate U Give. Il coraggio della verità arriva dritto al cuore.
Starr, è una ragazza di 16 anni, una sera la sua amica Kenya, la convince ad andare ad una festa del suo quartiere, Garden Heights…un quartiere non proprio sicuro. Durante le festa, scoppia una rissa e si sentono dei gli spari. Starr stava parlando con il suo amico d’infanzia Khalil,(ora si sono un po' persi di vista) quando sentono gli spari, scappano e  salgono in auto, partono per tornare a casa.

giovedì 7 settembre 2017

SE E' CON TE, SEMPRE di Eleonora Gaggero



Una scuola per giovani talenti. Una ragazza con  il sogno di fare l’attrice e due ragazzi che le fanno battere il cuore…  Protagonista della serie Disney Alex&Co,
Eleonora Gaggeri è un vero idolo delle ragazzine,  con oltre 670 mila follower su Instagram




Casa Editrice: Fabbri
Data di Pubblicazione:14 settembre
Listino: cartaceo euro 16.00
Listino: ebook 9,90
Pagine: 250
Effy ha un sogno: diventare attrice. E questa per lei è un’estate speciale, perché il suo desiderio potrebbe avverarsi: parteciperà a un campus esclusivo, che forma i giovani talenti e mette in palio un viaggio a Los Angeles. Tra i ragazzi che sono riusciti a essere ammessi la rivalità è accesa, ma a unirli ci sono passione e talento. E così nascono amicizie fortissime, come quella che lega Effy a Stella, ballerina delicata e introversa, e al dolcissimo Alessandro, cantante dalla voce travolgente. Con lui Effy sente subito di avere qualcosa in comune, qualcosa di molto profondo. Ma James, bello e dannato, sembra non perdere occasione per stuzzicarla e farle intravedere, sotto la corazza da duro, un ragazzo per cui è impossibile non perdere la testa… Le giornate sono faticose: lezioni serrate, professori esigenti, scontri e batticuori. Ed Effy deve fare i conti anche con i segreti che si celano nella sua infanzia. Ma sarà il suo passato a ritrovarla, proprio al campus, e a rimettere insieme i pezzi del suo cuore spezzato, dandole la forza di realizzare il suo sogno.

REVIEW PARTY: E poi ci sono io di Kathleen Glasgow


Un romanzo che ha il respiro della vita. Charlie è un balsamo per chiunque si senta spezzato
Le ragazze che avranno vita facile si riconoscono in fretta. Non c'è neanche bisogno che ve le descriva. Si riconoscono al volo perché sono toste. Perché si presentano bene o sono atletiche


«In questo straordinario esordio, siamo sospinti nel cuore di Charlie, nelle emozioni di una ragazza che cerca di costruire una nuova vita» - Booklist

«Tutto quello che si rompe, comprese le persone, si può aggiustare. Ecco come la penso io»
A soli diciassette anni, Charlotte Davis ha già trovato un rimedio per calmare la sofferenza che prova. Per non pensare all’amato padre che ormai non è più con lei, per non pensare alla sua migliore amica che l’ha lasciata, per non pensare a una madre che da molto tempo non la capisce, a Charlie basta avere a portata di mano un pezzo di vetro. Un coccio di bottiglia, un gesto secco, un taglio sulla pelle: e dentro si fa largo una specie di sollievo. Charlie è ricoverata in un istituto psichiatrico di St. Paul, nel Minnesota, un microcosmo abitato da altre ragazze come lei, ragazze sole, ognuna un mondo da decifrare, ognuna intrappolata in un diverso dolore. Boccioli di donne ancora troppo chiusi, duri, terrorizzati dall’aprirsi alla vita, sprovvisti di misure di difesa e dunque trascinati via dalla corrente dell’autolesionismo. Le ragazze tra di loro si prendono in giro, si raccontano, immaginano il futuro, c’è chi vorrebbe uscire di lì e chi invece vuole restare al riparo di quelle mura.  E poi ci sono io di Kathleen Glasgow  E poi ci sono io di Kathleen Glasgow , al momento delle dimissioni, non sa dove andare, dato che la madre non la vuole con sé. Sarà allora nella lontana Arizona, dove il sole è rovente e un amico l’aspetta, che potrà provare a riconquistare uno spazio di gioia e nuovi progetti. Il lavoro in una tavola calda e certi inattesi incontri sono linfa benefica, ma quel suo debole entusiasmo viene deluso in fretta: per ricominciare davvero, allora, cosa serve? E poi ci sono io è una storia viscerale, aspra e dolce come i diciassette anni di Charlie, un romanzo che parla di adolescenza con onestà, guardando dritto negli occhi di chi pensa di non farcela e crede di essere destinato a scivolare per sempre; è una storia fatta di cadute, improvvise speranze e ripartenze, che ci ricorda quello che siamo stati e quale coraggio serve per riprendere la strada.


RECENSIONE:

Charlotte Davis è una ragazza molto giovane, ha solo 17 anni eppure ha già perso molto...ha perso suo padre, dopo la sua morte, sua madre ha smesso di curarsi di lei, ora non hanno un buon rapporto. 
Ha perso la sua migliore amica e ha perso la strada. Charlie è diventata una senza tetto, poi ha vissuto in casa dove ha assistito ad abusi.

lunedì 4 settembre 2017

RECENSIONE : Paper Palace. The royals: 3 di Erin Watt



Siamo solo un groviglio di emozioni selvagge e disperate. Ella è arrivata a Bayview ormai da qualche mese, ma il tempo è volato. Capita, quando sei impegnata a combattere bulli e a innamorarti. Le ostilità dell'inizio sono soltanto un ricordo, e adesso può contare su una migliore amica che, se non ci fosse, bisognerebbe inventarla, su un fidanzato che tutte le invidiano, su fratelli adottivi che adora e su un uomo, Callum Royal, che è quanto di più simile a un padre Ella abbia mai avuto. Ma le sfide per lei non sono finite. Perché, proprio quando le cose sembrano andare per il verso giusto, e lei e Reed si sono appena ritrovati, il destino è pronto a separarli di nuovo. E questa volta potrebbe essere per sempre. Il futuro di Reed corre infatti sul filo del rasoio. Il suo carattere impulsivo e irascibile e i suoi pugni facili potrebbero avergli giocato un brutto tiro. E la sua tendenza a superare ogni ostacolo con la violenza potrebbe costargli cara. Si è spinto davvero troppo oltre? Ella è una combattente, ed è disposta a tutto per difendere le persone che ama, proteggere Reed, e stare con i Royal. Ma questa volta potrebbe essere troppo persino per lei.

RECENSIONE: 



Dopo il finale da urlo di Paper Prince, avevo bisogno( disperaramente) di avere tra le mani il seguito... Paper Palace, fortunatamente la casa editrice non ci ha fatto attendere molto.
Questa recensione potrebbe contenere spoiler.... se non volete anticipazioni fermatevi qui.

domenica 3 settembre 2017

REVIEW PARTY: Ogni piccola bugia di Alice Feeney


Il mondo intorno a lei è fatto solo di suoni, rumori, voci. Ed è grazie a quelle voci frammentarie e confuse che Amber Reynolds capisce di aver avuto un incidente d'auto e di essere in una stanza di ospedale. In coma. Amber non ricorda nulla di quanto le è accaduto, e una domanda la perseguita da subito: com'è possibile? Io non guido quasi mai... Poi, tra quelle voci ne riconosce due, che diventeranno il suo unico contatto con l'esterno. Quelle di suo marito e di sua sorella. Ignari che Amber li possa sentire, i due discutono, litigano, rivelano dettagli e indizi. E lei si rende conto di non potersi fidare. Entrambi hanno qualcosa da nascondere. E, forse, non sono un'ancora di salvezza, bensì un pericolo vicino e insidioso. No, l'unico modo per scoprire cosa le è successo è ricostruire nella sua mente, passo dopo passo, gli eventi dell'ultima settimana, fino al momento dell'«incidente». Ma Amber ha paura. È impotente, in balia di chi le sta intorno. Come l'uomo che si accosta al suo letto la sera, quando gli altri sono andati via. E che le sussurra all'orecchio velate e inquietanti minacce... Amber deve svegliarsi, prima che sia troppo tardi. Perché anche lei ha un segreto da proteggere. Anche lei ha un piano da portare a termine.



RECENSIONE


Amber Reynolds è una donna di 35 anni lavora in una radio, ha un marito, la sua vita è quasi banale se vogliamo.... finché....
Il giorno di Natale Amber si risveglia, bloccata nel suo stesso corpo....è in coma, ma percepisce tutto quello che è le  vicino, sente ma non riesce a muoversi.

venerdì 1 settembre 2017

BLOGTOUR: Free to love. Lotta per il tuo amore di Kirsty Moseley - Presentazione Free to love 2 + Recap primo capitolo


Ciao a tutti
per allietare questa giornata uggiosa, da me piove, vi presento un libro che sicuramente avete atteso. Quindi bando alle ciance ^___^...


UN FENOMENO EDITORIALE DA OLTRE 6 MILIONI DI LETTORI
IL SEGUITO DI NIENTE DA PERDERE SE NON L'AMORE: LA STORIA TRA ELLIE E JAMIE CONTINUA...

È stata dura, ma ce l’ha fatta. Ellie pensa finalmente di essersi gettata alle spalle la sua storia con Jamie. Il dolore è soltanto un ricordo. Una nuova città, un nuovo ragazzo, una nuova vita. Ma quando, per un tragico evento, è costretta a tornare a casa, le sue certezze crollano. È sufficiente uno sguardo di Jamie per riaccendere il suo cuore di amore e di passione. Il dolore è da sempre l’avversario di Jamie. L’ha conosciuto per strada, in prigione. L’ha sempre affrontato e sconfitto. Ma non questa volta. Da quando Ellie se ne è andata, la sofferenza si è impadronita di lui. Lo lacera, lo tormenta. Per questo, quando la rivede, giura a se stesso che non la lascerà mai più andare via. La sua vita è con lei. Ma Ellie sarà capace, in nome di un amore autentico, di far fronte al presente troppo ingombrante di Jamie? E Jamie potrà aprirsi a un futuro di rinascita assieme alla ragazza che ha sempre amato? 

Casa Editrice Tre60
Data Pubblicazione: 7 settembre 2017
Pagine: 320 pagine
Prezzo E-book: euro 7,99
Prezzo Cartaceo:  euro 16,60
 




Per stuzzicarvi ancora di più vi lascio anche il primo capitolo...

Prologo
«È meglio avere amato e perso che non aver amato mai.» Alfred, Lord Tennyson scrisse questi versi nell’Ottocento. Secondo me Alfred, Lord Tennyson ha scritto un’idiozia. Forse non ha mai amato; forse voleva più bene a se stesso che agli altri, perché se avesse amato un’altra persona al punto di voler sacrificare la vita per lei, non avrebbe mai scritto una sciocchezza simile. Sono tutte teorie, le mie.
Non sono un professore, non so nulla di quel tizio all’infuori di quella citazione. Come mai allora, vi chiederete, non sono d’accordo con ciò che scrive?
Perché una volta mi sono innamorato. Una volta sola. E l’ho persa, quella ragazza. Darei tutto ciò che ho per non averla mai amata. No, avere amato e perso non è meglio. Per niente.
Al diavolo l’amore. E al diavolo Lord Tennyson.

1
Jamie

LA METÀ CHE HO LASCIATO di Mónica Carrillo




«Un romanzo toccante e poetico,
che racconta con delicata sensibilità la forza dei sentimenti.»
Culturamas









Titolo originale: Olvidédecirtequiero
Traduzione: Patrizia Spinato e Giorgia di Tolle
Pagine: 306- Prezzo: 16,60 €
Prezzo ebook: 9,99 €
Casa Editrice: Nord

In libreria: 7 settembre 2017



Mi è sempre piaciuta la pioggia. Cade e nessuno l’aiuta a rialzarsi.
Ma lei continua a cadere, senza paura. Anche l’amore è così.

Un attimo di distrazione, una frenata brusca, poi il buio. Malena non sa cosa sia successo, però è consapevole che quell'incidente potrebbe far calare il sipario sulla sua breve esistenza. In bilico sull'orlo dell'abisso, Malena ripensa alle scelte che l'hanno condotta fin lì, agli amici che l'hanno sorretta o delusa durante il cammino, e a Mario, la persona che più di tutte ha forgiato il suo destino. Perché Mario era il suo mondo, mentre lui la considerava solo un'avventura. Malena si era illusa che, col tempo, lui sarebbe cambiato. Ma, ora che il suo tempo forse sta per finire, Malena ricorda i messaggi senza risposta, le parole non dette, i baci negati, i gesti scostanti e i lunghi silenzi. E si rende conto che, per seguire lui, stava sacrificando la sua vita. È quindi arrivato il momento di voltare pagina,di affrontare la verità con coraggio, d'imparare ad amare senza paura e senza rimpianti, soprattutto se stessa. Se il destino vorrà darle una seconda occasione, Malena sarà pronta ad assaporare fino in fondo ogni gioia che il futuro avrà da offrire…

giovedì 31 agosto 2017

REVIEW PARTY: Regalami una stella di Katie Khan



Allontanatisi dalla loro astronave e ormai fluttuanti nello spazio, Carys e Max si rendono conto che non riusciranno più a raggiungerla. Con sé non hanno niente che possa salvarli. Hanno solo novanta minuti d’aria a disposizione. Carys e Max non avrebbero mai dovuto innamorarsi. Le regole del mondo da cui provengono non lo permettono. Eppure, quando ha incontrato Carys, Max ha sovvertito quelle regole. Pur sapendo che sarebbe stato impossibile rimanere insieme per tanto tempo. Che amarsi realmente non sarebbe stato loro concesso. Ora, alla deriva e senza più niente che li trattenga se non il reciproco contatto, non possono fare altro che ricordare. E allora, mentre i minuti scorrono inesorabili, nei loro pensieri rivive ogni istante della loro indimenticabile storia d’amore…



RECENSIONE:



Regalami una stella di Katie Khan nel suo genere è unico, si distingue dai soliti libri che troviamo in libreria ultimamente, è una storia d'amore, ma contiene anche ingredienti come il sacrificio..... e vi farà versare anche qualche lacrima...

Il libro è diviso tra il passato e il presente.

Nel presente i nostri due protagonisti Carys e Max , sono alle prese con un, enorme problema, sono nello spazio e hanno solo un'ora e mezza d'aria....nel passato ripercorriamo la nascita della loro storia d'amore .....