giovedì 27 aprile 2017

RECENSIONE: TUTTI I NOSTRI OGGI SBAGLIATI di Elan Mastai



Il mondo di Tom Barren è una sorta di paradiso tecnologico all’insegna del progresso e del benessere per tutti. Eppure, lui si sente fuori luogo. Trentenne senza arte né parte, figlio di uno scienziato che lo disprezza, orfano della madre, che era l’unica ad amarlo, è innamorato di una ragazza che non lo ricambia ma per la quale sarebbe disposto a tutto. Persino a sfidare le regole dello spazio e del tempo pur di cancellare un errore fatale… 
Dopo un viaggio nel tempo, e un incidente di cui è responsabile, Tom si ritrova in un mondo disastroso che stenta a riconoscere: la nostra realtà. Eppure, in questo oggi per lui sbagliato, scopre di avere una carriera invidiabile, un’intera famiglia che lo ama e forse, finalmente, un’anima gemella. E allora, meglio tentare di restituire all’umanità l’utopia perduta, o restare a godersi la felicità in questo mondo imperfetto? 

RECENSIONE:

Sono sempre in difficoltà quando devo scrivere una recensione negativa.
Penso a tutto il lavoro che c'è dietro, a partire dallo scrittrice che ha scritto la storia, fino alla casa editrice che ha pubblicato il libro.

RECENSIONE: IL PICCOLO MUSEO DEI CUORI INFRANTI di Meg Leder



Penelope ha sedici anni, quasi diciassette, e non è mai stata innamorata. Suo padre lavora al museo di storia naturale e lei ha trascorso l’infanzia circondata da dinosauri e dai suoi due migliori amici: Eph, artista per vocazione, e la bella e popolare Audrey. Il liceo sta filando liscio, privo di drammi, quando Keats, bello, affascinante e brillante, arriva a scuola e sconvolge tutto. Penelope si ritrova così con il cuore spezzato e decide di fondare un museo per curare le ferite e raccogliere tutti gli oggetti che raccontano l’estasi e la delusione del suo primo amore. Perché, a volte, lasciar andare il passato è l’unico modo per trovare il proprio futuro. 



RECENSIONE:

Mi sono lasciata cadere in ginocchio e ho pianto, la ragazza più assurda della Città degli Assurdi, che non aveva capito quello che aveva finché non l’ha perso.

Penelope Marx è una ragazza di 16 anni, è molto romantica è una ragazza che crede nell'amore.... l'amore delle favole, dove esiste il principe azzurro...nel è vissero felici e contenti...
Il suo mondo è composto dai suoi genitori, dal suo gatto Ford e dai suoi migliori amici Ephram e Audrey.  

mercoledì 26 aprile 2017

RECENSIONE :Credimi di Calia Read


Sei mesi fa, ero felice. Ero semplicemente Naomi Carradine. Un mese fa, sono stata ammessa in un reparto psichiatrico. Ieri, Lachlan mi ha fatto visita. Mi ha baciato. E mi ha detto che sto iniziando a perdere la ragione. Ore dopo, Max ossessionava i miei pensieri, ricordandomi di non essere pazza e che aveva bisogno del mio aiuto. Pochi minuti fa, sono andata ulteriormente alla deriva dalla realtà, provando a svelare il passato. E ora ... tutti pensano che sia pazza. Ma, io so che lui è reale, e io so che ha bisogno di me. Mi credete?


RENCESIONE:



Credimi di Calia Read è un libro diverso, un libro fuori dai soliti schemi.... la trama è unica senza dubbio si distingue dai libri in circolazione.

BlogTour: Credimi di Calia Read - Consigli letterari: altri romanzi di questo genere

Cari Lettori
oggi sono molto felice e onorato di ospitare una tappa di questo bel libro. Il libro è molto intrigante ve lo consiglio vivamente e se vi piace il genere vi do qualche piccolo consiglio di altre letture simili.





Sei mesi fa, ero felice. Ero semplicemente Naomi Carradine. Un mese fa, sono stata ammessa in un reparto psichiatrico. Ieri, Lachlan mi ha fatto visita. Mi ha baciato. E mi ha detto che sto iniziando a perdere la ragione. Ore dopo, Max ossessionava i miei pensieri, ricordandomi di non essere pazza e che aveva bisogno del mio aiuto. Pochi minuti fa, sono andata ulteriormente alla deriva dalla realtà, provando a svelare il passato. E ora ... tutti pensano che sia pazza. Ma, io so che lui è reale, e io so che ha bisogno di me. Mi credete?





venerdì 21 aprile 2017

RECENSIONE: La Debuttante di Lesley Lokko


Chalfont Hall, Dorset, 1938. Kit non ha ancora quindici anni il giorno in cui assiste ai preparativi della festa organizzata dai suoi genitori in occasione del debutto in società della sorella Lily, la preferita di casa, che subito dopo viene data in sposa a un nobile tedesco e parte per la Germania.
I genitori si rendono conto troppo tardi di avere consegnato la figlia nelle mani di un ufficiale delle SS e mandano Kit in Baviera a tentare di convincere la sorella a tornare a casa. Ma l'egocentrica e superficiale Lily è ormai profondamente legata al partito nazista e all'entourage di Hitler.
Nel corso di questo viaggio Kit perderà la sua innocenza e da quel momento la sua vita cambierà radicalmente direzione, allontanandosi dall'ambiente conservatore della famiglia d'origine.
La debuttante è un'appassionante saga familiare che segue il destino di una donna enigmatica, tormentata e anticonvenzionale dalla fine degli anni Trenta a oggi.


RECENSIONE:

Devo essere sincera ho iniziato "La Debuttante" con aspettative basse, non è proprio il mio genere... eppure più mi addentravo nella storia, più la trama mi intrigava , appassionava, tanto che ad un certo punto non sono più riuscita a chiudere il libro fino al suo epilogo.
La Debuttante è stata una piacevolissima sorpresa


La Debuttante inizia nel 2014 quando Libby trova i diari di sua madre, grazie a questi diari veniamo a conoscenza della storia di Kit...

giovedì 20 aprile 2017

V Tappa BlogTour: La ragazza di prima di J.P. Delaney - 5 thriller al cinema che non vi potete perdere

Cari Lettori 
Il mio genere ,diciamo, preferito è il romance, ogni tanto però capita che anche un thriller mi incuriosisce è capito con questo libro: La ragazza di prima di J.P. Delaney, il Blog è molto felice dunque di partecipare a questo Blogtour. Per chi ama i thriller vi consiglio, non solo questo libro, ma anche 5 film di questo genere.


Con quest'uomo ci andrei a letto. Gli ho detto poco più che buongiorno, eppure la parte più segreta di me, quella che sfugge al mio controllo, ha già espresso il suo giudizio. Lui mi tiene aperta la porta della sala riunioni e persino questo piccolo gesto di cortesia mi sembra carico di significato. 

Non posso credere di essere a un passo, un solo piccolo passo, dall'aggiudicarmi la casa che lui, Edward Monkford – un innovatore, un architetto riservato e profondo –, ha progettato e realizzato in Folgate Street, civico 1, Londra. 
Una casa straordinaria. Un edificio che coniuga l'avanguardia europea ad antichi rituali giapponesi. Design minimalista di pietra chiara, lastre di vetro insonorizzate e sensibili alla luce, soffitti immensi. Nessun soprammobile, niente armadi, niente cornici alle finestre, nessun interruttore, nessuna presa elettrica. Un gioiello della domotica, dove tutta la tecnologia è nascosta. 
Una casa che però ha le sue regole, il Regolamento come lo chiamo: se diventerà mia non dovrò soltanto rinunciare a tappeti, fotografie alle pareti, piante ornamentali, animali domestici o feste con gli amici, ma dovrò plasmare il mio carattere, accettare una concezione della vita in cui il meno è il più, in cui l'austerità e l'ordine sono la purezza, e la sobrietà la ricompensa. 

RECESIONE: Il collezionista di Nora Roberts



Il lavoro di Lila Emerson consiste nel badare alle case altrui in assenza dei proprietari. Un’occupazione all’apparenza semplice e senza particolari implicazioni. Questo almeno è quello che ha sempre pensato fino al giorno in cui, guardando fuori dalla finestra, assiste a un omicidio: una giovane donna precipita nel vuoto, da un appartamento in cui verrà poi trovato il cadavere di un uomo, Oliver Archer. Le prove fanno da subito supporre che si tratti di un caso di omicidio-suicidio, ma Ashton Archer, fratello dell’uomo e noto pittore, è convinto dell’innocenza di Oliver, incapace, a suo dire, di commettere una tale atrocità. La sola persona che può aiutarlo nella ricerca della verità è Lila, unica testimone oculare, ma quello che nasce tra i due è qualcosa che va oltre una complicità investigativa. I loro destini si ritrovano così indissolubilmente legati in un gioco più pericoloso di quanto immaginassero, dove le dinamiche criminali s’intrecciano al traffico illegale di oggetti d’arte, in un mondo oscuro in cui la vita può valere meno di un cimelio.

RECENSIONE:


I libri di Nora Roberts sono una garanzia, se amate il genere thriller ricco di colpi di scena con una buona dose di suspense e di romanticismo, questo libro fa per voi.
Lila Emerson è una house-sitter, non  ha una fissa dimora per  il suo lavoro, si occupa delle case dei suoi clienti, quando i proprietari sono assenti per un lungo periodo. Il lavoro di Lila prevalentemente consiste, nell'occuparsi della casa in generale, dare da bere al giardino, tenerla in ordine, occuparsi degli animali, quando ce ne sono, e a volte scoraggiare anche i ladri... 

BlogTour: The glittering court di Richelle Mead - Conosciamo meglio la scrittrice e le sue serie

Ciao a tutti
oggi il blog è molto felici di ospitare questo blog tour, grazie alla casa editrice Lswr abbiamo l'opportunità di leggere questo il libro molto atteso della scrittrice Richelle Mead, ringrazio la casa editrice per aver tenuto la cover originale...AMOOO... Comunque lamia tappa vi farà conoscere un pò meglio la scrittrice


Per un gruppo selezionato di ragazze la Corte Scintillante (The Glittering Court) rappresenta l’opportunità di conquistare una vita che finora potevano solo sognare, una vita fatta di lusso, glamour e ozio. Per l’aristocratica Adelaide, costretta dalla sua famiglia nobile, ma ormai decaduta, a un matrimonio d’interesse, la Corte Scintillante rappresenta qualcos’altro: l’occasione di pianificare il proprio destino e di avventurarsi in una nuova terra ricca e incontaminata al di là dell’oceano. Dopo un incontro fortuito con l’affascinante Cedric Thorn, Adelaide si spaccia per una cameriera. Tutto comincia a sgretolarsi quando Cedric scopre lo stratagemma di Adelaide e questa viene notata da un giovane governatore molto potente, che vuole sposarla. La fanciulla non si è lasciata alle spalle la gabbia dorata della sua vecchia vita solo per diventare di proprietà di qualcun altro. Ma a essere davvero sconvolgente – o meravigliosa – è la fortissima attrazione proibita tra Adelaide e Cedric, che, se assecondata, li renderebbe due emarginati in un mondo selvaggio, pericoloso e inesplorato, e forse ne causerebbe perfino la morte.

Pagina Instagram ufficialeCLICCA QUI

Richelle Mead


Richelle Mead è nata il  12 novembre 1976 in Michigan, Stati Uniti.  
 Attualmente vive nel sobborgo di Seattle Kirkland, Washington, Stati Uniti. 
Ha due figli nati del 2011 e 2014.
La sua laurea magistrale l'ha portata a diventare un' insegnante, nella periferia di Seattle, dove ha insegnato studi sociali e inglese. 
Ha continuato a scrivere nel tempo libero, fino a quando ha venduto il suo primo romanzo.

Le sue serie più famose :

mercoledì 19 aprile 2017

BlogTour: Nel profondo della foresta di Holly Black - Fiabe

Ciao a tutti
oggi L'universo dei libri è molto felice di ospitare un nuovo BlogTour.
Ho la tentazione di iniziare con C'era una volta... visto che la mia tappa tratta l'argomento delle Fiabe...... Qual è la vostra fiaba preferita?



Nel profondo della foresta c'era una bara di vetro che giaceva sulla nuda terra.
Dentro vi riposava un ragazzo con le corna in testa e orecchie affilate come coltelli... Hazel e il fratello Ben sono cresciuti a Fairfold, una piccola città dove, da tempo, gli umani hanno imparato a convivere pacificamente con le creature fatate della vicina foresta. Un posto diventato meta di tanti turisti curiosi, attratti dalle magie che qui hanno luogo ma in particolare dal ragazzo con le corna che riposa dentro una bara di vetro, la meraviglia più grande di tutte.
Affascinati fin da bambini da questa presenza misteriosa, Hazel e Ben hanno provato più e più volte a immaginarne la storia. Nelle loro fantasie il giovane era a volte un principe dal cuore nobile e dalla natura buona e generosa, e altre un essere crudele e spietato.
Ora che è cresciuta, però, Hazel pensa che sia arrivato il momento di accantonare tutte quelle fantasie infantili accettando il fatto che, per quanto lo abbia desiderato a lungo con tutta se stessa, il ragazzo con le corna non si sveglierà mai.
Un giorno, però, quello che sembrava impossibile accade... sconvolgendo la vita della ragazza, di suo fratello e della loro città.
Fiaba moderna dalle sfumature dark, appassionante e ricca di colpi di scena, Nel profondo della foresta segna il ritorno di Holly Black ai romanzi delle origini che l'hanno fatta conoscere, e amare, dai lettori.

Fiabe:

Cappuccetto Rosso Fiaba

Cappuccetto Rosso è una delle fiabe europee più popolari al mondo, di cui esistono numerose varianti. Le versioni scritte più note sono quella di Charles Perrault (col titolo Le Petit Chaperon Rouge) del 1697 e quella dei fratelli Grimm (Rotkäppchen) del 1857.
Cappuccetto Rosso è una bambina che deve portare un cestino di vivande alla nonna ammalata. Nel bosco incontra un lupo che con l'inganno si fa rivelare dove abita la nonna. Il lupo arriva prima di lei alla casetta, si presenta alla nonna come la nipote, si fa aprire e la divora. Cappuccetto Rosso lo trova a letto travestito da nonna e viene a sua volta divorata.


II Tappa BLOGTOUR: Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore di Danielle Pearl - Ogni volta che mi spezzi il cuore e simili...


Cari Lettori dell'Universo Dei Libri
oggi il blog si tinge di rosa...occhi a cuoricino.... il mio genere preferito e anche la tappa del BlogTour riguarda appunto l'amore... l'amore felice, l'amore corrisposto ma anche l'amore che fa male che brucia l'anima...



Libertà. Ecco che cos'ha sempre significato il college per Carl. Libertà da tutti gli errori del liceo. Libertà dai ricordi, dalle ferite, e dalla tragica notte che ha segnato la sua vita. Ma le cose non vanno proprio come si è immaginata. Una sera, durante una festa, Carl si ritrova faccia a faccia con il suo passato: il ragazzo che ama e odia con la stessa intensità. Quando Tucker si rende conto di essere intrappolato nello stesso college di Carl, i ricordi riaffiorano prepotenti. Non sono passati molti mesi da quando era pronto a consegnare il suo cuore a Carl. Per fortuna si era reso conto in tempo di che razza di persona fosse: una bugiarda manipolatrice. Eppure, mentre il cervello di Tucker grida di stare alla larga da Carl, il suo corpo non fa che desiderarla. Ogni giorno di più.

Per le romantiche e no... non può mancare nella propria libreria questa trilogia:


Il cavaliere d'inverno  di Paullina Simons

Leningrado, 1941. In una tranquilla sera d'estate Tatiana e Dasha, sorelle ma soprattutto grandi amiche, si stanno confidando i segreti del cuore, quando alla radio il generale Molotov annuncia che la Germania ha invaso la Russia. Uscita per fare scorta di cibo, Tatiana incontra Alexander, un giovane ufficiale dell'Armata Rossa che parla russo con un lieve accento. Tra loro scatta suvbito un'attrazione reciproca e irresistibile. Ma è un amore impossibile, che potrebbe distruggerli entrambi. Mentre un implacabile inverno e l'assedio nazista stringono la città in una morsa, riducendola allo stremo, Tatiana e Alexander trarranno la forza per affrontare mille avversità e sacrifici proprio dal legame segreto che li unisce.