mercoledì 22 febbraio 2017

RECENSIONE: La bugia perfetta di Emily Elgar


Quando Cassie Jensen arriva nel reparto di terapia intensiva al St Catherine’s Hospital, Alice Marlowe, l’infermiera che si occupa delle sue cure, ne rimane inspiegabilmente affascinata. Quella fragile donna è stata trovata gravemente ferita in un canale lungo la strada, investita da un’auto pirata, ma il suo cuore nasconde qualcosa di tormentato e oscuro. Nello stesso reparto, Frank Ashcroft ha appena riaperto gli occhi dopo due mesi di coma. Solo un riflesso nervoso, pensano i medici, ma Alice è convinta che il paziente percepisca e comprenda quanto gli accade intorno. È Frank l’unico testimone dei dialoghi tra Cassie e le persone che vanno a trovarla. È lui a ricostruire nella propria coscienza, ora di nuovo vigile, un quadro di rancori, ossessioni morbose, rapporti familiari deteriorati, e a mettere insieme gli elementi che potrebbero far luce su quanto è accaduto a Cassie quella notte, sul ciglio di quella strada. Ed è Frank l’unico custode di un pericoloso segreto. Ma Frank è paralizzato nel suo letto, del tutto incapace di comunicare...


RECENSIONE:


La bugia perfetta di Emily Elgar, sinceramente devo dire che mi ha sorpreso, credevo di trovarmi tra le mani una copia della "ragazza del treno", sbagliato.....
Magari parte un pò in sordina, ma ad un certo punto ti ritrovi a divorare le pagine, non riesci  a staccarti. 
E' un libro fresco e un meraviglio esordio, coinvolgente. Il libro è narrato da tre protagonisti Cassie, Alice e Frank. 

martedì 21 febbraio 2017

RECENSIONE: Romantics di Leah Konen




Gael ha il cuore spezzato dopo aver scoperto che la fidanzata Anika lo tradisce con il suo migliore amico. Come se non bastasse, i suoi genitori si sono separati, scompigliando così la vita sua e della sorellina Piper. Di fronte a questa tragedia, Amore (proprio lui, in persona), frustrato per non essere riuscito a tenere insieme il padre e la madre di Gael, decide di andare in soccorso del ragazzo, romantico patologico, per curare il suo cuore ferito. I piani di Amore per Gael, però, vengono messi a rischio dall'arrivo di Cara, la ragazza sbagliata al momento sbagliato, da cui il ragazzo sembra irresistibilmente attratto..


RECENSIONE:



A volte il più grande gesto damore non ha nulla a che vedere con una storia damore.

Il libro Romantics di Leah Konen, tralasciando la copertina che con tutto rispetto ma è orrenda, il libro mi ha piacevolmente sorpresa, è un libro leggero, fresco, lo leggi velocemente, perché si fa leggere velocemente, a tratti è ironico e autoironico, ma quello che più mi ha colpito è, che pur trattandosi di un libro "leggero" affronta anche tematiche importanti, il divorzio, il primo amore, il tradimento del migliore amico......

lunedì 20 febbraio 2017

I Tappa BlogTour : More than this di Jay McLean - Presentazione serie con estratto



ciao a tutti
ho l'onore  e l'onere di aprire questo BlogTour.
La scrittrice a me piace molto, i suoi libri mi regalano parecchi emozioni. Mi auguro di invogliare anche voi a leggere i suoi libri.

 

Mikayla ha diciott'anni e tutto ciò che alla sua età si possa desiderare: un fidanzato bello e attraente, dei genitori meravigliosi e un'amica del cuore. Ma quello che sarebbe dovuto essere un evento da sogno, il ballo del liceo, si trasforma per lei in un incubo: un tradimento e una tragedia che si abbatte sulla sua famiglia cancellano tutto ciò che ama, costringendola a diventare adulta all'improvviso. Ogni certezza le si è sgretolata tra le mani, non ha più punti di riferimento, nessuno su cui contare… Tranne Jake, appena incontrato, ma che con quei suoi occhi azzurro cielo sembra conoscerla da sempre. Il ragazzo si prende cura di lei giorno dopo giorno, tentando di rimettere insieme i pezzi del suo cuore infranto. Rispettando i suoi cupi silenzi e il suo dolore sconfinato. Amandola senza riserve. Ma Mikayla, che lo ricambia dal primo istante, cerca in ogni modo di mantenere le distanze per paura di soffrire ancora. Troverà la forza di cancellare definitivamente i fantasmi del passato e andare incontro al futuro? Dovrà riuscirci, se vuole ricominciare a vivere… e ad amare.

Estratto: 
Finisco di prepararmi con quindici minuti di anticipo. Mi guardo allo specchio per controllare che sia tutto a posto. Non sono una gran bellezza. Non posso certo paragonarmi a Megan (la mia migliore amica). Ho la carnagione olivastra e gli occhi leggermente a mandorla, che devo al quarto di sangue filippino di mia madre. Papà è metà irlandese e metà scozzese, alto più di un metro e ottanta, la mamma invece supera di poco il metro
e cinquanta. Per fortuna io sono una via di mezzo. Non sono così ingenua da pensare di essere popolare per via del mio aspetto o delle attività extracurriculari. A scuola

venerdì 17 febbraio 2017

RECENSIONE: Nothing less 2 ora e per sempre di Anna Todd



«Questa è l'ultima volta in cui sentirò le sue mani sul mio corpo.»

Nora e Dakota sono determinate a conquistare il cuore di Landon, ma lui è stufo di dover stare sempre all'erta, nel vano tentativo di capire cosa sia vero e cosa no. Con Nora può essere quello che vuole, senza pressioni, senza timore di sembrare bravo o noioso, forte o debole. Eppure, l'idea di non conoscere fino in fondo la ragazza che ha accanto lo fa impazzire. E non sa che farsene di briciole di verità, se poi galleggiano in un lago di segreti e bugie. Vorrebbe credere di conoscerla meglio di così, che ci sia una spiegazione magica dietro tutto il mistero che la circonda. Landon non ci è abituato. Con Dakota era diverso: conosceva sempre i suoi segreti, perché ne era parte. E anche se lei ora è molto diversa dalla ragazza con cui ha condiviso tante lacrime e tanti bei ricordi, lasciarsi il passato alle spalle è difficile. Ma Landon non è disposto ad accontentarsi di un amore qualunque, vuole un amore infinito. Niente di più. Niente di meno. Per conquistarlo dovrà però trovare il coraggio di fare una scelta. Solo così potrà finalmente vivere il suo ora e per sempre.

RECENSIONE: 


Finalmente ci siamo.
Siamo all'epilogo finale ,sapremo chi tra Nora e Dakota ha conquistato il cuore di Landon.

Parto subito dicendo che tutti i libri mi sono piaciuti, ma  "Ora e per sempre  Nothing Less' è quello che mi è piaciuto di più, forse perché l'ho trovato più intenso, le carte ormai sono stata svelate,( o almeno buona parte) Landon capisce chi fa per lui e quindi è più deciso....

II Tappa BlogTour Mille notti di te e di me di Laura Gay - Descrizione personaggi: Brian e Eva


Care Lettrici
eccoci di nuovo qua per un nuovo BlogTour oggi la mia tappa prevedere la descrizione dei personaggi, quindi bando alle ciance, partiamo...che chi ben comincia è già a metà dell'opera....





Eva Massa, una ventenne genovese, è completamente al verde. Deve trovare al più presto un modo per potersi mantenere e completare gli studi universitari. Alla soluzione sembra aver pensato la sua amica Fiamma, intraprendente e audace, che a sua insaputa mette la foto di Eva su un sito per accompagnatrici di lusso. E la sua chioma rossa non passa inosservata... La proposta più allettante arriva da un ricco uomo d’affari londinese: cinquantamila euro in cambio di un weekend insieme a lui a Londra. Eva all’inizio rifiuta, poi la curiosità e il fascino di Brian Armitage hanno il sopravvento sul buonsenso, e la ragazza accetta, a patto di non dover fare sesso con lui. Ma quando Brian ed Eva si vedono, l’attrazione tra loro è palpabile. E dopo una giornata trascorsa a fare shopping nelle più belle vie londinesi, Eva cede alla tentazione. E il sesso tra di loro non sarà affatto soft…




Eva:



Dopo la morte dei suoi genitori , in un incidente aereo, Eva ha problemi economici, suo padre ha perso un ingente somma di denaro a poker.
Pagati tutti i suoi debiti, Eva non sa se riuscirà a frequentare ancora l'Università di storia. Il sogno di Eva è di diventare una scrittrice di successo... scrivere romanzi storici... ma non ha più soldi, per questo motivo, complice anche la sua amica Fiamma si iscrive ad un sito di escort.
Eva é la classica brava ragazza, è dolce, seria con la testa sulle spalle. Ha un ragazzo, Davide, ma quando incontro Brian capisce che non ama Davide sta insieme a lui per paura della solitudine.
Eva come detto è una brava ragazza , forse un pò troppo insicura di se e del suo potenziale, Brian vede oltre a vedere la bellezza di Eva, vede la sua intelligenza, vede Eva.

giovedì 16 febbraio 2017

RECENSIONE: Il metodo 15/33 di Shannon Kirk

Una ragazza di sedici anni, incinta e vulnerabile, è appena stata rapita, strappata alla serenità della sua casa per essere scaraventata sul pianale di un furgoncino lurido. La stessa ragazza ha però un talento assoluto nel manipolare gli altri. Fin dal primo istante del suo rapimento desidera solamente salvare il figlio che sta per venire al mondo, liberarsi e prendersi la sua spietatissima vendetta. Nel raggiungere lo scopo è metodica, calcolatrice, scientifica. Che sia una fredda sociopatica? Non vuole lasciare nulla al caso, ogni sua scelta, ogni mossa, è portata avanti con estrema sicurezza. Manca solo il momento giusto per colpire. Adesso chi è la vittima? E chi il carnefice?






Immaginate un giorno qualunque, immaginate di  avere 16 anni, di essere incinta di 7 mesi, come tutte le mattina vi state recando a scuola, ma  in pochi istanti la vostra vita cambia, venite presa e fatta salire su un furgoncino, legata, bendata e condotta a chilometri di stanza da casa. Come vi comportereste, quale sarebbe la vostra reazione? Beh posso assicurarvi che non sarà mai come la reazione della protagonista......

A quelli di voi che mi definiscono sociopatica perché sono saldamente sconnessa, chiedo che cosa fareste se un uomo puntasse la canna della pistola contro il vostro bambino e minacciasse di premere il grilletto. Forse comprendereste il mio atteggiamento e la mia determinazione. Forse desiderereste avere la mia lucidità e la mia audacia. Certo, usereste le risorse a modo vostro, e non vi giudico per questo, come spero non mi giudicherete voi. Dopotutto, ognuno cerca giustizia a modo suo. Io
cerco la mia senza rimorsi.

mercoledì 15 febbraio 2017

IV Tappa BlogTour Romantics di Leah Konen - Leggenda di cupido

Ciao Febbraio è il mese per antonomasia più romantico dell'anno c'è la festa di San Valentino ma sapete come è nata la Leggenda di Cupido? No, bene continuate a leggere, la mia tappa vi racconterà la sua nascita... 





Gael ha il cuore spezzato dopo aver scoperto che la fidanzata Anika lo tradisce con il suo migliore amico. Come se non bastasse, i suoi genitori si sono separati, scompigliando così la vita sua e della sorellina Piper. Di fronte a questa tragedia, Amore (proprio lui, in persona), frustrato per non essere riuscito a tenere insieme il padre e la madre di Gael, decide di andare in soccorso del ragazzo, romantico patologico, per curare il suo cuore ferito. I piani di Amore per Gael, però, vengono messi a rischio dall'arrivo di Cara, la ragazza sbagliata al momento sbagliato, da cui il ragazzo sembra irresistibilmente attratto..




Cupido da sempre ha giocato un ruolo importante nel festeggiare l’Amore e gli innamorati.
 
Egli è conosciuto come fanciulletto alato e seminudo, dotato di frecce con le quali trafigge i cuori, talvolta  per far innamorare, talvolta per portar scompiglio nei sentimenti.
Nell’antica Grecia era conosciuto come Eros, Dio dell'Amore, originato dal caos: giovane figlio di Ares (dio della guerra) ed Afrodite (dea della bellezza).
Presso i Romani viene invece chiamato Cupido, figlio di Venere(dea della bellezza) e di Marte(Dio della guerra).
Innamorato della giovane Psiche che venne immortalata nell'Olimpo come sua sposa.
Una leggenda narra la storia di Cupido e di Psiche, giovane fanciulla mortale:
si racconta che Venere fosse gelosa della bellezza di Psiche ed ordinò al figlio di punire la ragazza, ma egli, anzichè eseguire l'assurda pretesa della madre, se ne innamorò.
I due giovani si sposarono, ma in quanto mortale fu proibito a Psiche di poter guardare il marito. Non riuscendo ad ubbidire al comando, la giovane trasgredì e Cupido si trovò costretto a punire la sua disobbedienza: la loro dimora ed il loro giardino scomparvero assieme all'amato.

martedì 14 febbraio 2017

IV TAPPA BlogTour Il metodo 15/33 di Shannon Kirk - Focus : Qualche storia di rapimenti

care Lettrici
visto che il tema trattato è molto delicato e anche pesante,diciamo così ho scelto di trattare solo di  rapimenti dove le persone fortunatamente poi sono stata liberate.


Una ragazza di sedici anni, incinta e vulnerabile, è appena stata rapita, strappata alla serenità della sua casa per essere scaraventata sul pianale di un furgoncino lurido. La stessa ragazza ha però un talento assoluto nel manipolare gli altri. Fin dal primo istante del suo rapimento desidera solamente salvare il figlio che sta per venire al mondo, liberarsi e prendersi la sua spietatissima vendetta. Nel raggiungere lo scopo è metodica, calcolatrice, scientifica. Che sia una fredda sociopatica? Non vuole lasciare nulla al caso, ogni sua scelta, ogni mossa, è portata avanti con estrema sicurezza. Manca solo il momento giusto per colpire. Adesso chi è la vittima? E chi il carnefice?





NATASCHA KAMPUSCH. Rapita nel 1998 a Vienna, all'età di 10 anni. Dopo otto anni di prigionia riuscì a scappare nel 2006. Il suo rapitore, Wolfgang Priklopil, l'aveva tenuta segregata nel sotterraneo e aveva abusato di lei. Il sequestratore si è suicidato subito dopo che la donna riuscì a liberarsi.

lunedì 13 febbraio 2017

RECENSIONE: The Wild Boy (The Storm Series Vol. 2) di Samantha Towle


Tru Bennett, giornalista musicale, è riuscita in un’impresa impossibile: conquistare il cuore di Jake Wethers, il tipico bad boy, per giunta rockstar. Ora stanno progettando di sposarsi e di vivere insieme negli Stati Uniti. Naturalmente a Tru mancano Londra e la sua migliore amica, Simone, ma la vita con Jake a Los Angeles è fantastica. O almeno così aveva immaginato… Perché in realtà essere una coppia molto nota può comportare conseguenze pesanti: dirigenti musicali avidi, paparazzi dietro l’angolo, il passato di Jake sempre in agguato. A peggiorare il clima arriva la riluttanza di Jake ad avere figli: sarebbero solo il modo per dire addio al suo successo. Tru ama Jake più di ogni altra cosa, ma la crisi minaccia di distruggere tutto quello che hanno costruito. E se l’amore che li unisce non fosse sufficiente?

RECENSIONE:

Io ho sempre dei problemi con i secondi libri di una serie, soprattutto se il primo libro mi era piaciuto tanto ( ma tanto). 
Per me  il  primo libro The BAD BOY, si poteva benissimo concludere così, era più che perfetto. Quando ho scoperto che la scrittrice aveva scritto il secondo (e ce ne anche un terzo, per fortuna con altri protagonisti) se da un lato ero felice di poter leggere ancora di Jake e Tru, dall'altro avevo paura, che la scrittrice rovinasse la mia bella favola, si perché per me la storia di Tru e Jake è stata una favola....la scrittrice invece è stata all'altezza delle mie aspettative, non le ha deluse, anche questo secondo libro ha fatto palpitare il  mio cuore.... 

La bugia perfetta di Emily Elgar



Casa Editrice: Leggereditore TimeCrime
Data Pubblicazione: 23 Febbraio 2017

La ragazza del treno vi ha sconvolto? Questo thriller psicologico vi terrà incollati alle pagine!

Quando Cassie Jensen arriva nel reparto di terapia intensiva al St Catherine’s Hospital, Alice Marlowe, l’infermiera che si occupa delle sue cure, ne rimane inspiegabilmente affascinata. Quella fragile donna è stata trovata gravemente ferita in un canale lungo la strada, investita da un’auto pirata, ma il suo cuore nasconde qualcosa di tormentato e oscuro. Nello stesso reparto, Frank Ashcroft ha appena riaperto gli occhi dopo due mesi di coma. Solo un riflesso nervoso, pensano i medici, ma Alice è convinta che il paziente percepisca e comprenda quanto gli accade intorno. È Frank l’unico testimone dei dialoghi tra Cassie e le persone che vanno a trovarla. È lui a ricostruire nella propria coscienza, ora di nuovo vigile, un quadro di rancori, ossessioni morbose, rapporti familiari deteriorati, e a mettere insieme gli elementi che potrebbero far luce su quanto è accaduto a Cassie quella notte, sul ciglio di quella strada. Ed è Frank l’unico custode di un pericoloso segreto. Ma Frank è paralizzato nel suo letto, del tutto incapace di comunicare...
Un impressionante esordio letterario. Un thriller psicologico che vi terrà incollati alle pagine.