domenica 15 dicembre 2013

Losing it Credevo che il cielo fosse azzurro di Cora Carmack



Tutti nella vita abbiamo paura, ma non tutti abbiamo il coraggio di ammetterlo.

Più riguardo a Losing itBliss Edwards ha ventidue anni e le manca solo un semestre per finire il college. È intelligente e carina, ma tremendamente timida e insicura. Questa sua insicurezza la rende goffa e in particolare con i ragazzi non sa davvero come comportarsi. In più c'è un problema: è l'unica tra le sue amiche ad essere ancora vergine. Anzi, per lei non è esattamente un problema, però quando lo confessa a Kelsey, la sua migliore amica, questa non le lascia scelta: la situazione dev'essere risolta a tutti i costi. E il modo più veloce e semplice per perdere la verginità è l'avventura di una notte. Ma il suo piano si rivela tutt'altro che semplice. Quella sera Bliss incontra Garrick, un ragazzo stupendo con cui scatta subito una forte attrazione, ma arrivata al dunque, Bliss scappa via con una scusa a dir poco strampalata. Come se la cosa non fosse stata già abbastanza imbarazzante, il giorno dopo, a lezione, scopre che in realtà Garrick è Mr. Taylor, il suo nuovo professore di teatro...

Listino € 13,90 
Editore Edizioni Anordest 
Data uscita 12/12/2013 
Pagine 288


Una volta ho letto un commento da parte di una scrittrice, che aveva scritto il suo libro, perché voleva leggere un libro romantico, dolce è passionale, quando ho iniziato a leggere Losing it Credevo che il cielo fosse azzurro, le ho dato ragione.
E’ un libro divertente, ho adorato  i dialoghi interiori di Bliss, spesso  è volentieri mi sono rivista è per questo il sorriso scappa. La storia parta con Bliss, una ragazza di 22 anni, che si sta “preparando” per uscire e perdere la sua verginità. In un locale incontra un ragazzo da sballo di nome Garrick è scatta il colpo di fulmine. Quando arrivano a casa di Bliss, le sue paure, la sua mania di avere tutto sotto controllo prende il soppravvento  e molla lì, nudo, in casa sua questo adone. Peccato che qualche giorno dopo lo rivede sotto le spoglie del suo professore di recitazione. Da qui nascono tutti le bugie i casini le gang che si  deve inventare per cercare di scappare da Garrick ,soprattutto per non dirgli la vera motivazione della sua fuga, perché l’attrazione sessuale tra i due è molto forte nonostante tutto…
Ho davvero adorato la scrittura di Cora Carmack, è divertente fresca, è una bella storia d’amore che la leggi in un paio d’ore, ti da spensieratezza e speranza di trovare Garrick(magari) ti fa anche capire che forse nella vita dovremmo parlare di meno, mentalmente farci meno”pippe interiori”  e agire di più, perché in fondo le paure le insicurezze non ci aiutano anzi frenano solamente. Quindi a volte meglio buttarsi che come Bliss può anche andare bene, altrimenti beh almeno ci abbiamo provato e non si hanno rimpianti.

2 commenti:

  1. Mi ispira tantissimo questo libro! *-*
    Spero di aver mandato abbastanza segnali alle mie amiche perché me lo regalino anche se ho qualche dubbio… sennò me lo regalerò da sola appena giungo in libreria ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuto molto poi Garrik o___O

      Elimina