lunedì 19 maggio 2014

I misteri di Wayward Pines di Blake Crouch

Wayward Pines, Idaho, parrebbe la tipica cittadina americana. Ma l'agente dei servizi segreti Ethan Burke, che ci arriva alla ricerca di due federali scomparsi, capisce presto che qualcosa non va. Finito in ospedale per un grave incidente, Ethan si ritrova stranamente senza documenti né cellulare. E poi la sua indagine sulla sparizione dei colleghi, invece di risolvere il mistero, solleva domande sempre più inquietanti. Perché Burke non riesce a mettersi in contatto col mondo esterno? Perché nessuno crede che sia chi dice di essere? E qual è lo scopo della recinzione elettrificata che circonda la città? Serve a non far uscire gli abitanti... o a non far entrare qualcos'altro?
Listino:€ 16,90
Casa Editrice :Sperling & Kupfer
Data Pubblicazione:22/04/2014
Pagine:352


Il libro è ambientato in un città tanto bella quanto spaventosa, Wayward Pines in Idaho. Ethan Burke è un agente speciale è stato mandato in questa cittadina per investigare sulla sparizione di due suoi colleghi, ma appena arrivato ha un terribile incidente e da qui in poi inizia l’incubo. Non ha ne documenti ne soldi , nessuno sembra credergli e soprattutto nessuno vuole aiutarlo, anzi fanno di tutto per mettergli i bastoni tra le ruote e per complicare la faccenda non riesce ad avere contatti con il mondo esterno. Un incubo…
La quintessenza dell’America, immersa in un paesaggio naturale spettacolare. Avevo visto delle foto di Wayward Pines la sera prima di partire da Seattle, ma nessuna rendeva giustizia alla bellezza di quella piccola valle. 
E tuttavia, lui era lì. 
E in virtù di questo fatto, o forse proprio a causa di questo, quel posto non era perfetto. 
In base alla sua esperienza, c’erano tenebre ovunque gli uomini si radunassero. 
Così andava il mondo. 
La perfezione riguardava solo la superficie delle cose.

I misteri di Wayward Pines è un libro che non perde tempo in convenevoli è un thriller frenetico dove ogni scena, dove ogni interazione è significativa e  in tutto il libro alleggia  suspense. 
Bel thriller, il ritmo è molto serrato così da tenere incollato il lettore al libro. 
Bei personaggi e ben descritti per questo è una lettura piacevolissima. 
E’ incredibilmente sconvolgente non sai mai dove lo scrittore vuole andare a finire, perché quando pensi di aver capito qualcosa, ecco l’ennesimo colpo di scena che ti fa ricominciare tutto daccapo. Lo scrittore riesce a renderci partecipi della confusione di Ethan, è riuscito a costruire un buon mistero e la cosa positiva è che regge fino alla fine, quando finalmente viene svelato il mistero non si rimane delusi,  come spesso accade, anzi l’ho trovato un finale degno di nota.   
Blake Crouch è stato talmente abile e bravo da farmi sentire la sofferenza e la solitudine di Ethan che questo non fatto altro che far crescere la mia ansia durante la lettura.
 Per concludere è un libro inquietantemente bello ^___^  è una lettura veloce, ed è emozionante lo consiglio, vi terrà incollati fini alla fine.
 


Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic

4 commenti:

  1. Ce l'ho e mi ispira molto anche per la sua somiglianza (così dicono) a Twin Peaks ed il fatto che sia già una serie tv Fox...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la serie fox confermo la somiglianza avevo letto anch'io ma non ha nulla ,lo scrittore dice che è stato ispirato di Twin Peaks

      Elimina
  2. Ma è quello da cui hanno tratto la serie? Mi ispira molto, soprattutto per il cast, ma il fatto che fosse tratta da un libro me l'ero persa. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si hanno tratto una serie grazie (come al solito al libro)

      Elimina